Dircefoglio n. 4 - presentazione

Tutti al mare! A piedi nudi sulla sabbia si presenta il Dircefoglio n. 4

Frammenti d’estate in chiave pop per il numero 4 de “laDirce”, il foglio di storie e memorie che sarà presentato il 29 giugno a Pesaro presso lo Chalet a mare

Pesaro, giugno 2017. Sarà una presentazione un po’ sui generis quella del numero 4 de “laDirce” – foglio di storie e memorie in programma a Pesaro per giovedì 29 giugno – ore 18.30 presso lo Chalet a mare (Pesaro – Sottomonte, sottopasso n. 3). Non capita tutti i giorni infatti che di una rivista, per quanto insolita, si parli al tramonto sulla spiaggia. “Non poteva essere altrimenti con una pubblicazione che ha per temaTutti al mare!’ – sorride Cristina Ortolani, che del Dircefoglio è ideatrice e coordinatrice. Significativa anche la scelta della data: la presentazione avviene infatti nel giorno dedicato ai Santi Pietro e Paolo, che segnava un tempo l’apertura della stagione balneare pesarese. “Era da un po’ che per laDirce pensavo a un appuntamento in spiaggia, e grazie alla collaborazione dello Chalet a mare quest’anno ci siamo riusciti” prosegue Ortolani.

Il senso della sabbia tra le dita dei piedi è il filo conduttore di questa uscita che declina in chiave pop frammenti di memorie estive del nostro territorio – ma non solo. Come si legge in apertura, il foglio è stavolta particolarmente ricco: “lo abbiamo voluto così per accompagnarvi durante le vacanze e ci piacerebbe fosse letto sotto l’ombrellone, a bordo piscina o tra i pini di un bosco di montagna. Magari insieme con gli amici, per condividerne voci e atmosfere”.

Scorrendo le otto, dense pagine de “laDirce” incontriamo la storia di Serafino Serafini, decano dei pasticcieri pesaresi: dai suoi bomboloni si sprigionano i ricordi della sezione madeleines. Ampio spazio è riservato poi alla conversazione con Ferruccio Farina, studioso riminese creatore del sito Balnea.net, l’archivio digitale per la storia del turismo balneare che negli anni di attività, dal 1997 al 2015, ha totalizzato oltre 18 milioni di visitatori. Nella galleria dei “tipi da spiaggia” spicca la figura del bagnino, protagonista del film Bagnini e bagnanti, nelle sale da fine giugno: del film si parla nella consueta rubrica “Nuovo Cinema laDirce”, mentre un ironico e affettuoso ritratto dei bagnini di casa nostra è affidato a Where Lemons Blossom, il blog che racconta in lingua inglese il territorio tra Pesaro e dintorni.

Il paginone centrale, quasi un “poster” a tema, ospita un articolo di Patrizia Battilani, docente di Storia economica presso l’Università di Bologna, che offre un quadro generale sull’impatto economico e sociale del turismo balneare in Italia dal dopoguerra a oggi, illustrato con manifesti vintage e fotogrammi dai più noti film vacanzieri, da Il sorpasso a Ferie d’agosto.

Non mancano poi i consigli semiseri su come vestirsi in spiaggia, e quelli per far prendere un po’ di vacanza anche al pc di casa: da tempo ormai memoria fa rima con hard disk, e per non perdere le foto delle vacanze di oggi e di ieri è bene dedicare un po’ di tempo alla manutenzione del nostro computer. Si chiude con una breve riflessione sulla biodiversità ittica nella rubrica a cura di SlowFood Pesaro, e con la pagina a cura del CASTCentro di Studi Avanzati sul Turismo dell’Università di Bologna – Campus di Rimini, che propone la propria lettura del progetto della Dirce, anticipandone la presenza nell’ambito di It.a.ca’ – Migranti e viaggiatori, il Festival del Turismo Responsabile che si terrà a Rimini nel settembre prossimo.

Tutti i partecipanti alla presentazione del 29 giugno riceveranno una copia omaggio del numero 4 del “Dircefoglio”; successivamente sarà possibile richiederne copia attraverso il sito https://ladirce.it o all’indirizzo ladirce(at)ladirce.it.

Info: 331 2605907; Instagram, Facebook: @laDirce.

 

In caso di maltempo la presentazione sarà rimandata al giorno successivo, 30 giugno, sempre alle 18.30.

 

Dircefoglio n. 4 - locandina

Print Friendly, PDF & Email